L'Associazione

L’Associazione

inFioreScienza, l’associazione ligure sulla cannabis terapeutica


La mancanza di continuità nelle terapie con la Cannabis terapeutica ad uso medico, la difficoltà di reperibilità della Cannabis stessa, la sensazione che molti pazienti hanno di non essere ascoltati, la scarsa informazione dei cittadini e di formazione di molte figure sanitarie, così come al tempo stesso la frustrazione di quei medici che non possono mantenere la continuità dei benefici terapeutici raggiunti con la Cannabis, sono le premesse che hanno portato alla nascita di inFioreScienza. Si tratta di un’associazione ligure, senza scopo di lucro, in cui sono presenti pazienti e familiari, medici, farmacisti, addetti e non ai lavori.

L’idea di infioreScienza è stata quella di creare una collaborazione tra tutte le figure che potevano essere coinvolte in quella che è la diffusione di una corretta cultura della Cannabis terapeutica ad uso medico, prefissandosi alcuni obiettivi ben precisi:

  • Fornire supporto e informazioni a pazienti, familiari, operatori socio-sanitari e persone interessate
  • Creare un dialogo con le istituzioni pubbliche preposte sul territorio ligure (Regione, Asl, Aziende ospedaliere)
  • Favorire rapporti con altre associazioni/comitati che, pur con obiettivi diversi, abbiano a cuore le finalità di benessere delle persone
  • Promuovere eventi divulgativi attraverso conferenze, spettacoli, corsi e altre forme di divulgazione
  • Progettare momenti pubblici dove verranno affrontate le problematiche connesse all’utilizzo della cannabis terapeutica
  • Promuovere la formazione degli operatori socio-sanitari
  • Diffondere la cultura della cannabis terapeutica al solo uso medico

Si tratta quindi di un’associazione che vuole creare una rete, che sia di sostegno e di ascolto per tutte le figure coinvolte e che ne vorranno fare parte. Un’associazione che si apre al dialogo e che vuole creare un dialogo, anche con le istituzioni portando quelle che sono le testimonianze, le necessità e le aspettative dei pazienti e dei loro familiari.