I benefici della cannabis terapeutica: la storia di Emanuela

Buongiorno, mi chiamo Emanuela e ho 50 anni.

Sono affetta da circa 6 anni da fibromialgia. La patologia mi è stata riscontrata inizialmente durante una visita di controllo presso l’azienda in cui lavoro. Il medico competente mi ha consigliato una visita da un reumatologo specialista in fibromialgia che ha confermato la diagnosi. Questo bravissimo profesore, da cui tutt’ora sono seguita, mi ha dato varie medicine “palliative” (tutti miorilassanti) che mi aiutavano ad alleviare un po’ i dolori, ma purtroppo avevo effetti collaterali che non tolleravo piu’ (es. mal di testa, nausee, tachicardie, ecc.).

Un giorno parlando con un collega della mia malattia, lo stesso mi illumina, in quanto ha la moglie che utilizza con successo la cannabis terapeutica da diversi anni. Avevo sentito parlare della terapia con cannabis terapeutica, ma non sapevo quale strada intraprendere per trovare un medico esperto che potesse visitarmi ed eventualmente prescrivermi questa terapia.

Sono stata fortunatissima, ho parlato direttamente con la moglie del mio collega, che è stata il mio angelo, mi ha aperto un mondo e una bellissima strada. Cosi’ a luglio 2019 vado a Milano dal prof. Bertolotto che mi visita e mi prescrive la terapia con cannabis terapeutica.

Ad agosto inizio la terapia e, dopo soli 4-5 giorni, i miei dolori muscolari spariscono, una sensazione piacevolissima non mi sembrava vero; oltre la soddisfazione, una qualità della vita diversa, senza sofferenza continua di un dolore purtroppo cronico. Attualmente continuo una vita normalissima, vado al lavoro, ho una famiglia, faccio piscina e mi sento davvero bene.

Vorrei tanto questa mia piccola testimonianza, potesse aiutare qualcuno che come me non sa da dove cominciare, per cercare una vita migliore.

La terapia con la cannabis personalmente la ritengo validissima e, se solo lo avessi saputo prima, avrei sicuramente vissuto 6 anni con una qualita’ della vita molto migliore.

Non finiro’ mai di ringraziare Claudia “ il mio angelo” di avermi illuminato e consigliato e il Dott. Bertolotto per avermi permesso di avere una qualità della vita migliore. Un saluto a tutta la redazione e buon lavoro